giovedรฌ 11 gennaio 2018

The dream of others impotence....[not mine]....

Photo By Ivan Zambelli - Blue & Black November 21 2017 -


๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ


Forse un giorno sarรฒ un uomo onesto
Fino ad ora sto facendo il meglio che posso
Lunghe strade, lunghe giornate, dall'alba al tramonto
Dall'alba al tramonto
Sogna i fratelli, finchรฉ puoi
Sogna la sorella, spero che tu la trova
Tutte le nostre vite, coperte rapidamente
dalle maree del tempo
Trascorri le tue giornate piene di vuoto
Trascorri i tuoi anni pieni di solitudine
Sprecare amore, in una carezza disperata
Ombre rotolanti di notti
Sogna i fratelli, finchรฉ puoi
Sogna le sorelle, spero che tu trova
Tutte le nostre vite, coperte rapidamente
dalle maree del tempo
Le sabbie stanno fluendo e le linee
sono nella tua mano
Nei tuoi occhi vedo la fame e il
pianto disperato che strappa la notte
Trascorri le tue giornate piene di vuoto
Trascorri i tuoi anni pieni di solitudine
Sprecare amore, in una carezza disperata
Ombre rotolanti di notti


๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ๐Ÿ—ฟ


Vedi l'uomo affamato
Non ho mai avuto un sogno da chiamare suo
Il suo peccato in forma di pensiero
Ha vissuto per mungere le menti dei ciechi
Governare il mare dell'immaginazione
E l'assassino della sanitร  mentale
Sta scendendo per rubare la tua mente
Quindi, prende la visione di un innocente
I ciechi guidano il cieco, dicono...
Incontra l'assassino del buon senso
Un inganno della mente o il capriccio del diavolo?
Sulla strada per il sogno di domani
Sta svanendo
Vedi l'uomo con l'anima vuota
Mai avuto una faccia o una sua volontร 
Quindi, ha preso l'orgoglio di un altro
E ha fatto una maschera di difetti
Rabbia difensiva e falsa emozione
E l'assassino della sanitร  mentale
Sta scendendo in un flusso di nero
Quindi, prende ciรฒ che non puรฒ vivere
Il nero conduce il cieco fuori strada
Incontra l'assassino del buon senso
Un inganno della mente o il capriccio del diavolo?
Sulla strada per il sogno di domani
Sta svanendo
Canta il tuo dolce veleno, ladro di sogni
Sanguina la tua dolce angoscia e la forma dei sogni nasconde
Non aver paura di sognare fuori dalle righe
Non aver paura di dipingere quadri nella tua mente
Non aver paura, il tuo cammino non รจ di dolore
Non aver paura, i sogni sono immortali
Alzati della prossima alta marea
Onda dopo onda crollando nel sonno
Speranze dell'indebolito e consapevole
Inondati nella risacca, cadendo
Ascolta come la favola inizi a non funzionare
La volontร  di una mente forte non potrร  mai ingannare
Parlo le parole per lasciarmi andare giรน, sono sempre forte
Contro il ladro onnisciente dell'immaginazione
I sogni sono immortali


๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ๐ŸŒธ

Posta un commento